Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

‘ITINERARI TRA STORIA E CULTURA COPPARESE’

La proposta della Pro Loco basata sulla storia e l’arte locali

La Pro Loco Copparo, con il patrocinio del Comune, presenta ‘Itinerari tra Storia e Cultura Copparese’. L’edizione 2020 contempla quattro itinerari incentrati sulla storia locale e sulla valorizzazione dei monumenti e delle opere d’arte di Copparo.
Si comincerà giovedì 24 settembre, alle 21, con ‘Una serata a San Venanzio tra arte e musica popolare’: l’antica storia della pieve e la fisarmonica di Luca Verri nella visita guidata alla trecentesca pieve di San Venanzio.
Si proseguirà venerdì 25 settembre, alle 17, con la presentazione di ‘Un treno per Copparo’, la mostra fotografica sullo stato attuale della linea ferroviaria Copparo-Ferrara, ospitata fino al 27 settembre, atrio comunale: presenzierà l’ideatore e curatore Armando Zanforlin.
Terzo appuntamento sabato 26 Settembre, alle 18, con la visita guidata alla mostra ‘Enzo Nenci copparese: sei sculture e… una fontana’, alla Galleria Civica d’Arte Contemporanea ex Carceri ‘Alda Costa’, seguita dalla visita alla Fontana monumentale dedicata ai Caduti per ammirare dal vivo i bassorilievi di Enzo Nenci e i flussi d’acqua appositamente attivati in occasione del Settembre Copparese.
In chiusura, domenica 27 settembre, alle 15, le visite esterna al Palazzo Comunale, alla Torre Estense e alla chiesa SS. Pietro e Paolo, con spiegazione sul circuito delle delizie estensi nel territorio, breve sguardo alla vicenda storica del campanile e l’opportunità di vedere l’opera ‘San Pietro e San Paolo’ (1594 ca) di Scarsellino, esempio di pittura del ’500 a Copparo, e un’altra opera attribuita allo stesso artista.
 

Ultima modifica dei contenuti: 21/09/2020