Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

APERTURA DELLO SPORTELLO ANTIVIOLENZA ‘NONTISCORDARDIME’

Nasce dalla collaborazione di Unione Terre e Fiumi, Centro Donna Giustizia e Regione

Giovedì 12 novembre alla Casa della Salute Terre e Fiumi di Copparo prenderà il via l’attività dello Sportello Antiviolenza “Nontiscordardime”, aperto lunedì dalle 14 alle18 e giovedì dalle 9 alle13. Vi si potrà accedere telefonando al numero 335 6845738.
Lo Sportello è rivolto alle donne di tutte le età e provenienza residenti sul territorio che si trovano a vivere una condizione di disagio e difficoltà a causa della violenza. Sarà a disposizione un’operatrice del Centro Antiviolenza Centro Donna Giustizia, con cui è possibile concordare un appuntamento, avere informazioni, ricevere accoglienza, sostegno e ospitalità in caso di pericolo. Nei giorni e orari di chiusura dello sportello le chiamate verranno deviate alla sede di Ferrara.
L’accesso allo Sportello Antiviolenza è gratuito, nel rispetto della riservatezza e della privacy.
‘Nontiscordardime’ opera in collegamento con il Centro Donna Giustizia - Centro Antiviolenza di Ferrara e lavora in rete con i servizi del territorio.
L’apertura delle Sportello Antiviolenza è prevista dal ‘Progetto finalizzato all’ istituzione di nuovi centri antiviolenza, sportelli e case rifugio di cui all’art. 2, comma 2 del Dpcm 9 novembre 2018’, che vede coinvolti Unione dei Comuni Terre e Fiumi, il Centro Antiviolenza Centro Donna Giustizia, Asl Distretto Centro-Nord, Assp-Unione Terre e Fiumi.
Obiettivi del progetto sono l’emersione delle forme di violenza e discriminazione verso le donne, l’ascolto e l’attivazione di percorsi mirati a ridurre il rischio psicofisico causato da situazioni di maltrattamento, l’interruzione del ciclo delle violenze, il rafforzamento dell’azione della rete dei servizi in ambito territoriale. Inoltre la presenza sul territorio favorisce l’incremento del livello di consapevolezza nella pubblica opinione sul riconoscimento delle cause e delle conseguenze della violenza maschile sulle donne. All’interno del progetto parte delle attività sono dedicate alla formazione delle operatrici e degli operatori del terzo settore e alla sensibilizzazione verso le scuole del territorio. Tanto che il logo rappresentativo di ‘Nontiscordardime’ è un lavoro grafico della studentessa dell’Istituto Comprensivo Copparo-Ro Denise Tonello, scelto fra gli elaborati che hanno partecipato al concorso di idee lo scorso anno scolastico.
 

Ultima modifica dei contenuti: 11/11/2020