Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER LE ATTIVITA'

Procedura semplificata per emergenza COVID-19

 Si comunica che la Giunta dell'Unione Terre e Fiumi ha approvato il protocollo operativo di ricevimento e gestione delle richieste di occupazione suolo pubblico previsto dall'art. 181 del DL 34/2020 per il periodo emergenziale e valido per tutti i Comuni aderenti l'Unione. Tutte le informazioni e la modulistica sono reperibili a fianco nella sezione degli allegati.

Si precisa che l'esenzione dall'imposta di bollo riguarda solo i pubblici esercizi (comma 1 e 2 art. 181 DL 34/2020)

Il Comune di Copparo in aggiunta alle disposizioni dell'Unione ha stabilito che:

- per le attività che non sono pubblico esercizio nel limite dello spazio antistante la propria attività, il suolo pubblico concedibile è al massimo della dimensione di 1 posto auto dal lunedì al venerdì, 2 posti Sabato e Domenica comprensivo di spazio per la sosta del pubblico (es. espositori di abbigliamento)

- le occupazioni in area antistante altra attività dovranno essere preventivamente concordate con l'attività stessa

- la distesa dovrà essere ubicata nelle immediate vicinanze del locale e potrà essere utilizzata esclusivamente per l’installazione di sedie e tavoli (pubblici esercizi) o di espositori

- le occupazioni che riguardano aree mercatali dovranno consentire il regolare svolgimento della giornata mercatale senza interferire con i posteggi

Ultima modifica dei contenuti: 29/05/2020


ALLEGATI


Allegati


Protocollo operativo [.pdf ~150kb]