Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Mensa scolastica

Servizio relativo alle Scuole primarie e dell'infanzia statali

La domanda di iscrizione al servizio di refezione scolastica è valida per l’intero anno scolastico e deve essere compilata e riconsegnata all'Ufficio Scuola del Comune di Copparo prima dell'inizio dell'anno scolastico.

Devono fare domanda riconsegnando il modulo tutti gli alunni, sia gli alunni delle nuove classi prime che gli alunni già iscritti alle classi successive. (N.B. Devono riconsegnare il modulo anche gli iscritti al Tempo modulare che scelgono di NON USUFRUIRE DEL SERVIZIO MENSA, barrando la relativa opzione).Nei casi di cambio sezione o di scuola dello stesso Istituto Comprensivo, oppure nei casi di trasferimento fuori Comune, contattare l'Ufficio Scuola.

PER L'ISCRIZIONE (che comprende anche l'attivazione da parte dell'Ufficio Scuola dell'Area online del genitore) occorre munirsi di
1) il codice fiscale del dichiarante/pagante
2) il codice fiscale dell'alunno
3) un indirizzo di posta elettronica valido (utilizzato per l'invio dello Username e Password)
4) numero di cellulare attivo (utilizzato per l'invio di comunicazioni)

TARIFFA
La quota in vigore per ogni singolo buono pasto è pari a € 5,11 (per la scuola primaria) e € 4,79 (per la scuola dell'infanzia statale). I buoni pasto possono essere acquistati in multipli di 10.

RIDUZIONI DELLA TARIFFA
Per le famiglie con valore ISEE inferiore o pari a € 7.500,00, possono essere concesse, previa richiesta, le seguenti riduzioni della tariffa intera:

    ISEE da € 0,00 a € 0,00                   riduzione del 100% della tariffa applicata;
    ISEE da € 0,01 a € 2.066,00            riduzione dell’80% della tariffa applicata;
    ISEE da € 2.066,01 a € 4.500,00     riduzione del 50% della tariffa applicata;
    ISEE da € 4.500,01 a € 7.500,00     riduzione del 20% della tariffa applicata.

PRENOTAZIONE E DISDETTA DEL PASTO

DA QUEST’ANNO IL GENITORE NON DEVE PIU’ DISDIRE IL PASTO ATTRAVERSO SMS O AREA ONLINE! Le presenze saranno rilevate in classe ENTRO LE ORE 9.00 direttamente da una addetta CIRFOOD, ditta appaltatrice del servizio refezione per il triennio 2020-2023.
NON E’ PERTANTO PIU’ ATTIVO IL NUMERO DI CELLULARE!!!

PAGAMENTO
Il servizio di refezione scolastica è gestito dall'Ufficio Scuola attraverso l'apposita piattaforma URBI di PA Digitale: per mezzo dell'AREA ONLINE i genitori accreditati possono monitorare i pagamenti effettuati, i pasti consumati,  gli sms inviati e ricevuti: tutte le informazioni utili sono presenti nella seguente pagina web MENSA ONLINE.
La gestione dei buoni pasto si basa su un sistema informatizzato che prevede la creazione per ogni soggetto pagante (genitore) di un “borsellino consumi” informatico associato ad uno o più bambini che registrerà il dettaglio dei buoni pasto usufruiti, i relativi costi ed i pagamenti effettuati;
Il “borsellino consumi” dovrà essere ricaricato in modalita’ pre-pagata attraverso le seguenti modalità:

MENÙ
Per il triennio 2020-2023 il servizio di Refezione scolastica è affidato alla ditta CIRFOOD s.c. I menù adottati sono stati elaborati dal Servizio Nutrizione della Ditta aggiudicataria, in conformità con le Linee guida Regionali sull’alimentazione e sulla base degli esempi suggeriti dal Comune di Copparo, e poi vidimati dalla U.O.I.A.N. (Unità Operativa Igiene, Alimentazione, Nutrizione) dell'Azienda U.S.L. di Ferrara.

La tabella dietetica è articolata su 4 settimane e prevede un menù "autunno-inverno" (da Ottobre a Marzo) e un menù "primavera-estate" (da Aprile a Settembre) per consentire un'adeguata varietà in funzione anche della stagionalità dei prodotti impiegati e far avvicinare i bambini a pietanze e prodotti diversi. Per variare i menù dei moduli scolastici che rientrano sempre nelle stesse due giornate, dal mese successivo al primo la settimana inizierà con il menù del martedì e così via, sempre a scalare di un giorno. Nei nostri menù è privilegiato l'impiego di materie prime biologiche e a filiera corta, in ottemperanza ai Criteri Minimi Ambientali (CAM) vigenti.

Copia dei menù sarà consultabile presso ogni plesso scolastico e scaricabile dal sito internet del Comune successivamente alla validazione UOIAN.

Esempi di menù standard

Menù personalizzati sono previsti per gli alunni che presentano intolleranze, allergie, indisposizioni temporanee o che per ragioni culturali e/o religiose non possono assumere particolari alimenti. Per usufruire di diete speciali per motivi di salute è necessario presentare, unitamente all’iscrizione al servizio, il certificato medico del pediatra in cui risultino in maniera chiara gli alimenti da evitare. Per motivi organizzativi domanda e certificato devono essere ripresentati annualmente, anche in caso di malattie permanenti (es. celiachia). È comunque possibile attivare diete speciali anche durante l’anno scolastico.

Esempi di menù celiachia


DIETA IN BIANCO: E' possibile richiedere la dieta in bianco per tutto l'anno scolastico senza certificato medico, barrando sul modulo di iscrizione la relativa opzione.

ALTERNATIVA AL PRIMO PIATTO: E' possibile scegliere la pasta in bianco come alternativa al primo piatto in programma da menù. La richiesta della pasta in bianco va fatta tramite l'addetta CIRFOOD al momento della prenotazione del pasto.

COMMISSIONE MENSA
Il Regolamento comunale ogni anno prevede l’istituzione della Commissione Mensa, un'apposito organismo di controllo composto da rappresentanti dei genitori (per la primaria di Copparo: n.1 per le classi prime, uno per le seconde, n.1 per le terze, n.1 per le quarte e quinte della sede, n.1 per le classi della succursale;  n.1 per il plesso di Tamara, n.1 per la scuola dell'infanzia di Saletta, n.1 per la scuola dell'infanzia di Coccanile), rappresentanti dei docenti, dell’Amministrazione comunale e della Ditta di ristorazione. I nominativi vengono segnalati a settembre dalle Dirigenze scolastiche. Ogni utente potrà fare riferimento al proprio referente di plesso per portare all’attenzione della Commissione Mensa proposte e suggerimenti finalizzati al miglioramento del servizio.

SOSPENSIONI DEL SERVIZIO
Si ricorda che la mancanza di iscrizione al servizio di mensa scolastica o l’irregolarità nei pagamenti delle tariffe da parte di coloro che hanno richiesto il servizio medesimo potrebbe comportare su iniziativa dell’Ufficio competente la sospensione del servizio all’utenza fino ad avvenuta regolarizzazione della posizione.

RINUNCIA AL SERVIZIO
La rinuncia al servizio deve essere comunicata inviando una mail a scuola@comune.copparo.fe.it.


DETRAZIONE SPESE MENSA
E' possibile richiedere le attestazioni relative alle spese sostenute per la mensa scolastica dei propri figli inviando la richiesta tramite emal all'indirizzo scuola@comune.copparo.fe.it.  Per i genitori che hanno più figli l'attestazione sarà unica.

N.B. L'intestatario dell'attestazione è il genitore che ha sottoscritto il modulo di iscrizione ai servizi. In caso di cambio di intestatario occorre presentare richiesta all'Ufficio Scuola per il rilascio di un'attestazione diversa. Tale attestazione sarà disponibile entro 15 giorni dalla data di presentazione della richiesta.

«   Risultati 1 - 3 di 3   »